Prepararsi agli esami

GUIDA AD UNA CORRETTA PREPARAZIONE AGLI ESAMI

Cerca il tuo esame e scopri come comportarsi prima di effettuare l'esame.

PRELIEVO SANGUE VENOSO:

Gli esami di laboratorio vanno eseguiti prevalentemente in "condizioni basali" ottimali,ovvero nella prima mattinata e a digiuno ( 8-12 ore ). Il digiuno è strettamente necessario per alcuni esami,in particolare: glicemia, colesterolo, trigliceridi, sideremia, ac. folico, vitamina B12, insulina, ac.biliari, PSA e anticorpi in genere.
Nei giorni che precedono il prelievo, la dieta deve essere quanto più possibile abituale, evitando brusche variazioni in eccesso o in difetto dell'apporto calorico.
Nelle ore che precedono il prelievo è bene evitare di fumare od eseguire sforzi fisici. E' da evitare l'eccessivo digiuno per evitare la diminuzione della glicemia e l'aumento della bilirubina.

RACCOLTA URINE PER URINOCOLTURA:

Lavare accuratamente i genitali esterni con acqua e sapone e sciacquare abbondantemente. Va scartato il primo getto ( 20 ml circa ) mentre si raccoglie il mitto intermedio urinando direttamente in un contenitore di plastica sterile a bocca larga ( reperito in farmacia o direttamente e in forma gratuita presso il nostro laboratorio ). Il contenitore va aperto solo al momento della raccolta e richiuso immediatamente avendo cure di non contaminarlo con le mani o i genitali. Il campione deve essere recapitato in laboratorio entro 1 o al massimo 2 ore. Non si accettano contenitori non idonei ( bottigliette,vasetti ecc. ). Le apposite bustine di raccolta delle urine per neonati è bene recapitarle così come sono, senza travasi in altri recipienti, con operazioni a casa che potrebbero risultare inquinanti. Terapie antibiotiche recenti vanno segnalate al Laboratorio.

RACCOLTA URINA NELLE 24 ORE:

Il recipiente della capacità di circa 2 litri, si reperisce in farmacia. Si scartano le prime urine del mattino e da quel momento si raccolgono tutte le urine successive comprese le prime del giorno dopo. E' importantissimo non saltare la raccolta di nessuna minzione in quanto i valori analitici sono rapportati alla quantità di urina totale. Si consiglia di bere almeno 1 litro e mezzo di acqua nelle 24 ore.

CITOLOGIA URINARIA:

L'urina deve essere raccolta in un contenitore con apposito acidificante fornito dal Laboratorio. La raccolta va effettuata sulle seconde urine del mattino dopo aver bevuto acqua non gasata in abbondanza.

ACIDO VANILMANDELICO E CATECOLAMINE:

Nei tre giorni precedenti la raccolta delle urine delle 24 ore non ingerire thè, caffè, cioccolata, frutta, dolci, formaggi e gelati. E' opportuno inoltre sospendere la somministrazione di farmaci.

RACCOLTA DELLE FECI:

Le feci vanno raccolte ( circa il volume di una noce ) in appositi contenitori sterili muniti di paletta ( reperibili in farmacia o direttamente e in forma gratuita presso il nostro laboratorio ). E'consigliabile raccogliere un campione del primo mattino, ma qualora non fosse possibile si possono conservare in frigorifero ( per l'esame chimico-fisico e parassitologico ) e a temperatura ambiente ( per la coprocoltura ) e consegnarle il giorno successivo. Per la coprocoltura la eventuale terapia antibiotica deve essere sospesa da almeno 5 giorni.

RICERCA DEL SANGUE OCCULTO NELLE FECI:

Il campione ( del volume di una noce ) deve pervenire al laboratorio il più presto possibile. Per una più corretta esecuzione dell'analisi sarebbe più opportuno che il paziente ritirasse presso il laboratorio ( gratuitamente ) l'apposito contenitore per la raccolta e la conservazione del materiale con relative istruzioni.

SCOTCH TEST:

Serve per la ricerca degli ossiuri ( parassiti intestinali ). Al mattino prima di lavarsi, fare aderire per qualche secondo all'orifizio anale un nastro di cellulosa trasparente ( scotch ) e attaccarlo su un vetrino portaoggetti ( fornito dal laboratorio ) e consegnarlo nel più breve tempo possibile.

TAMPONE FARINGEO:

Il paziente deve recarsi in laboratorio a digiuno e senza essersi lavato i denti. La eventuale terapia antibiotica deve essere sospesa almeno da 5 giorni.

TEST DI NORDIN:

La sera prima dell'esame dalle ore 23.00 evitare di bere, mangiare e fumare. Il mattino dell'esame alle ore 7.00 urinare svuotando completamente la vescica eliminando le urine. Successivamente bere 250 cc di acqua evitando nelle 2 ore seguenti di bere, mangiare e fumare. Alle 9.00 urinare nell'apposito contenitore e consegnarlo al Laboratorio nella stessa mattina del prelievo.

RACCOLTA DELL'ESPETTORATO:

L'espettorato ( evitando il più possibile la commistione con la saliva ), deve essere raccolto al mattino con brevi colpi di tosse profonda, preferibilmente dopo il risciacquo della bocca con acqua. Il campione va raccolto in un contenitore sterile a bocca larga e recapitato il più velocemente possibile in Laboratorio.

RACCOLTA DELLO SPERMA:

Spermiogramma
Modalità di raccolta: il liquido seminale deve essere raccolto esclusivamente per masturbazione direttamente nell'apposito contenitore sterile dopo accurata igiene dei genitali e delle mani e dopo un periodo di astinenza sessuale non inferiore a 3 e non superiore a 5 giorni. (per astinenza si intende mancata eiaculazione da rapporto sessuale, masturbazione, polluzione notturna).
Raccogliere tutto il liquido seminale nel contenitore, conservarlo a temperatura ambiente e trasportarlo nel piu breve tempo possibile presso il laboratorio e comunque entro quaranta minuti dalla raccolta.

ALDOSTERONE E RENINA:

Il paziente deve seguire una dieta normosodica nei tre giorni precedenti il prelievo. Evitare di assumere farmaci ad azione ipotensiva (diuretici compresi). Il primo prelievo viene eseguito dopo 1 ora di deambulazione, il secondo prelievo viene eseguito dopo almeno 1 ora di riposo in posizione supina.

BREATH TEST AL LATTOSIO:

Per la corretta esecuzione del test il paziente deve essere a digiuno da almeno 8 ore; evitare di assumere qualunque tipo di antibiotico nelle due settimane precedenti al test; la sera prima dell'esame consumare una cena a base di riso, carne (o pesce) e acqua; evitare qualsiasi tipo di insaccato, burro e margarina; evitare di fumare nelle 8 ore precedenti il test. Si potrà assumere solo una piccola quantità di acqua naturale non gassata. Il paziente dovrà rimanere seduto per tutta la durata del test.

DOSAGGIO PROLATTINA CON AGO A DIMORA:

Si informa che per questa analisi il paziente dovrà rimanere in posizione supina con ago a dimora per tutta la durata del test (min 45min: il tempo dei tre prelievi).

Puoi contattarci tramite questi numeri:

Il Laboratorio effettua analisi chimico-cliniche da oltre 20 anni seguendo i più rigidi standard di qualità e sicurezza, puntando ad una politica della qualità atta a garantire il massimo della professionalità, dell'efficenza e della soddisfazione del cliente impegnandosi a contenere i costi per l'utente fino a renderli pressochè in linea con la sanità pubblica.

La certificazione ISO 9001, l'adesione al Controllo Esterno Qualità (VEQ), la continua evoluzione delle apparecchiature ed il costante aggiornamento professionale del personale (corsi ECM), hanno consentito di raggiungere livelli di qualità sempre più elevati. Il Laboratorio è da anni convenzionato con la Provincia per ospitare nel periodo estivo stagisti degli ultimi anni delle Superiori per l'acquisizione di crediti per l'esame di Maturità, collabora con le Università di Modena, Parma e Bologna affinchè al proprio interno laureandi in scienze biologiche possano preparare e svolgere la loro tesi di laurea che avrà come correlatore un Tutor del laboratorio.

Il sistema di riconoscimento del paziente tramite codice a barre personalizzato ed il relativo collegamento di tutte le apparecchiature all'host centrale garantiscono massimi livelli di sicurezza sull'identificazione del campione e di affidabilità sulla trasmissione dei risultati.